PARLA CON NOI

Colpire non è virile

Parla con Noi è un progetto finanziato dalla Regione Lazio, e portato avanti dall'associazione Donna e Politiche Familiari, che punta al sostegno psicologico per tutti quegli uomini che riconoscono di avere un problema nella gestione della rabbia, mettono in atto un comportamento violento in famiglia e hanno deciso di fare un percorso che possa aiutarli ad adottare comportamenti più funzionali

26231108_741042159420705_543641480323769

BENVENUTO!

Se ti trovi qui a leggere è perché molto probabilmente hai iniziato a farti delle domande sui tuoi comportamenti all'interno della relazione di coppia e/o familiare.

 

Forse qualcuno ti ha fatto notare che a volte perdi il controllo delle tue azioni, che urli un po’ troppo; forse ti sei ritrovato a fare o dire qualcosa che non avresti mai pensato di fare o dire; forse ti è capitato di sentirti in colpa per aver ferito i sentimenti di qualcuno; oppure hai avuto paura di poter fare del male a qualcuno che ami.

 

A volte ti può sembrare che la rabbia prenda il sopravvento e il controllo di te; di dire cose che non pensi solo per ferire qualcuno a cui vuoi bene; ti è capitato di sentirti provocato o offeso e questo ti ha spinto a reagire in maniera aggressiva o a chiuderti in un isolamento silenzioso per punire la persona che ami.

 

E tante volte passi troppo tempo in preda alla rabbia per quello che non va nella tua vita. La rabbia è un sentimento che non aiuta a risolvere i problemi, nasconde dietro altro. Ti devi fermare: devi capire perché sei così arrabbiato. La rabbia va necessariamente trasformata per poter andare avanti; altrimenti resterai tutta la vita arrabbiato.

Farsi domande su se stessi e sul proprio comportamento è molto importante per poter vivere più serenamente e felicemente i rapporti affettivi.

 

Probabilmente sei confuso, spaventato, contrariato, arrabbiato, triste, e ti senti in colpa. È normale, ogni volta che si mette a fuoco la propria vita e ci si mette in discussione ci si sente così. Ma sicuramente, se sei arrivato a farti queste domande e a metterti in discussione, sei arrivato a un punto in cui non ti senti più bene con te stesso o con le persone che hai intorno.

 

C’è sempre un modo, un percorso, un sostegno per prendersi cura di sé e migliorare la propria vita. La cosa più importante per iniziare a prenderti cura di te e delle tue relazioni personali è capire che non sei condannato a stare in una relazione che ti fa soffrire, o a ripetere atteggiamenti che fanno male a te e/o agli altri.

 

Puoi imparare a capire e a gestire ciò che senti dentro di te e puoi imparare a sostituire un comportamento violento con uno più funzionale che ti permetta di esprimere al meglio ciò che provi senza dover necessariamente ferire il tuo interlocutore.

Working Together

L'ASSOCIAZIONE

La nostra associazione nasce nel 1998 senza finalità di lucro che opera nell'ambito del diritto di famiglia.
L’associazione ha la sua mission nella promozione delle politiche familiari e delle differenze di genere; nella lotta alla violenza di genere e agli stereotipi di genere, in attività di segretariato sociale e quant'altro sia necessario per la sua riqualificazione esistenziale; nella prevenzione alla violenza di genere nelle scuole di ogni ordine e grado, in percorsi di orientamento al lavoro in termini di pari
opportunità, nella formazione di operatori ed operatrici in merito al fenomeno della violenza domestica.
Dal 2017 abbiamo attivato uno sportello di sostegno psicologico per uomini autori di violenza.

CONTATTI

  • facebook
  • twitter